Il punto di aprile dal Consorzio SAVE ITALY

credo sia opportuno, passate le festività pasquali, utilizzare il mezzo dell’email per dare conto dei progressi compiuti e dei passi da fare.

Per quel che concerne il Turkmenistan: abbiamo inviato il pdf e durante questa settimana li ricontatteremo per sollecitare un feedback. Ricordo che per quanto concerne questo Paese le richieste sono inerenti ai macchinari agricoli, di packaging, produzione di vino; prospettive interessanti per le aziende che vogliono costruire strutture produttive per i mercati attinenti alla sfera della ex Unione Sovietica;

In fase avanzata i rapporti con il Canada occidentale nella regione di Alberta. British Columbia, Yukon Territory che andremo a visitare nella seconda metà di ottobre per chiudere delle trattative nei campi della moda (NO scarpe), dell’agroalimentare (NO formaggi, salumi e insaccati), dell’arredamento;

Stiamo aprendo due nuovi canali esteri complementari: Serbia e Russia. Di cui vi daremo presto info;

Opportunità importanti dal mercato degli Emirati Arabi per quel che concerne le cucine di lusso e l’arredamento in genere; altre ed eventuali…

Molti i contatti in fieri verso le catene di distribuzione in Italia e all’estero. Qui chiaramente si parla di agroalimntare;

Riparte l’operazione Montecarlo, mercato piccolo ma di eccellenza, che ci vedrà nuovamente protagonisti il prossimo dicembre.


INFO
APPUNTAMENTI:

Prossimamente, nel mese di maggio, a Torino ad incontrare le PMI del Piemonte. Domenico Tavano, responsabile per le piccole e medie imprese dell’a- rea nord occidentale, è il referente dell’evento.

domenico.tavano@consortiumsaveitaly.com

Seconda metà di ottobre a Vancouver per chiudere le trattative imbastite da qui in avanti;

Prima metà di dicembre a Montecarlo per presenta- re le diverse eccellenze italiane dell’agroalimentare, abbigliamento e arredamento.

Calendario soggetto a implementazioni.


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *